Aurora Ramazzotti, lo sfogo amaro su Instagram

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Aurora Ramazzotti, vittima di catcalling, si sfoga su Instagram. La showgirl, uscita per una corsa dopo l'allenamento, ha raccontato di essere stata apostrofata per strada. "Nel 2021 ancora capita di frequente il fenomeno del catcalling", dice la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker facendo riferimento a fischi e apprezzamenti triviali ricevuti per strada. "Sono vittima nonostante mi vesta da maschiaccio. Appena mi metto una gonna e mi tolgo la giacca sportiva devo sentire i fischi, i commenti sessisti", dice prima di rivolgersi idealmente a chiunque si comporti in questo modo. "Mi fa schifo: e se tu che stai guardando questa storia fai una cosa del genere, sappi che fai schifo".