Australia: 100 incendi boschivi nell'est del Paese -2-

Ihr

Roma, 8 nov. (askanews) - Incendi di questo tipo si verificano ogni anno nell'immenso continente durante la primavera e l'estate australiane. Ma quest'anno sono stati estremamente numerosi e in anticipo. I primi si sono verificati a settembre, dal Nord dello Stato del New South Wales (sudest) fino alle aree tropicali del nordest del Queensland. Se questo inizio di stagione è drammatico, gli scienziati sono preoccupati per i prossimi mesi.

I cambiamenti climatici e le avverse condizioni meteorologiche hanno provocato un'eccezionale siccità, bassa umidità e forti venti che contribuiscono agli incendi boschivi. Finora non sono stati segnalati decessi, sebbene molti edifici siano stati devastati dal fuoco e delle persone si siano trovate in mezzo alle fiamme all'interno delle loro case. I vari incendi si estendono su circa mille chilometri lungo la costa del Pacifico e i vigili del fuoco stanno faticando a spegnere le fiamme, nonostante il supporto di 70 canadair.