Australia, centinaia di evacuati per 100 roghi anche dolosi

Dmo

Roma, 10 set. (askanews) - Quasi 400 persone sono state evacuate nel Queensland in Australia a causa degli oltre 100 incendi, alcuni dei quali ritenuti dolosi, forse appiccati da adolescenti o bambini, scoppiati nella zona.

"Alcuni dei roghi hanno visto la partecipazione di bambini che giocavano e alcuni sono stati appiccati in maniera deliberata. Le conseguenze di questi incendi sono disastrose", ha detto il commissario della polizia del Queensland Katrina Carroll.

Al momento non ci sono notizie di vittime, ma i residenti di Brookhill e Oak Valley sono stati avvertiti di un possibile imminente ordine di evacuazione a causa dell'avanzata delle fiamme.