Australia: dispiegamento missili Usa non più all'ordine del giorno -2-

Coa

Roma, 5 ago. (askanews) - Alla vigilia del suo arrivo a Sydney, Esper ha avvertito che Washington intende schierare rapidamente in Asia nuove armi convenzionali a raggio intermedio, non più sottoposte al vincolo del Trattato Inf, scaduto venerdì.

Esper e Pompeo hanno partecipato ieri a un incontro con le loro controparti australiane. La ministra della Difesa australiana Linda Reynolds ha dichiarato alla ABC che il problema dell'eventuale dispiegamento di armi statunitensi nel Paese è stato sollevato durante l'incontro con Mark Esper. "Gli ho chiesto direttamente 'dovremmo aspettarci una richiesta?' e lui ha detto 'no'".(Segue)