Australia: dispiegamento missili Usa non più all'ordine del giorno -3-

Coa

Roma, 5 ago. (askanews) - Qualsiasi richiesta formale metterebbe l'Australia, alleata di lunga data degli Stati Uniti e principale partner commerciale della Cina, in una posizione scomoda. La politica statunitense nei confronti di Pechino è diventata argomento di crescente attrito tra Washington e Canberra, firmataria di un trattato di difesa con gli Stati Uniti, ma la cui economia dipende dagli acquisti cinesi di carbone e ferro australiani.

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che i missili potrebbero essere schierati presso installazioni militari statunitensi sull'isola di Guam nel Pacifico.