Australia, diverse città in lockdown su epidemia variante Delta

·2 minuto per la lettura
Lavoratori dei trasporti a Sidney

SYDNEY (Reuters) - Le autorità australiane hanno imposto nuove restrizioni e hanno accelerato le vaccinazioni per contrastare i crescenti contagi della variante Delta del Covid-19 dopo che nel Nuovo Galles del Sud, lo stato più popoloso del paese, si è registrato un leggero aumento dei casi.

L'Australia sta contrastando la diffusione della variante Delta, emersa inizialmente in India, in cinque stati e territori su otto, dopo che il primo caso è stato rilevato a Sydney, capitale del Nuovo Galles, due settimane fa, su un autista di limousine che ha trasportato l'equipaggio di bordo per voli transoceanici.

I timori di potenziali epidemie causate dalla variante altamente contagiosa hanno portato all'imposizione di lockdown in tre grandi città e a restrizioni in molte altre - con un impatto su oltre 20 milioni di australiani, circa l'80% della popolazione.

Lo stato del Queensland dovrebbe imporre un rapido lockdown di tre giorni nella capitale Brisbane e in alcune regioni circostanti, a partire da stasera. Perth, capitale dell'Australia occidentale, ha iniziato oggi un lockdown di quattro giorni, dopo Sydney e Darwin.

"Il rischio è reale e dobbiamo agire rapidamente, dobbiamo agire duramente, dobbiamo essere veloci", ha detto la premier del Queensland Annastacia Palaszczuk. Lo stato ha registrato due nuovi contagi locali.

Sydney è sotto lockdown per due settimane fino al 9 luglio, mentre il lockdown nella città settentrionale di Darwin è stato esteso per altre 72 ore fino a venerdì. A Sydney, che conta un quinto della popolazione australiana di 25 milioni di abitanti, ci sono stati quasi 150 casi legati alla variante Delta.

Severe restrizioni, che includono l'uso obbligatorio di maschere e limitazioni agli assembramenti, sono già in vigore in tutta l'Australia.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli