Australia, ex calciatrice: "Molestata sessualmente dalle mie compagne"

·1 minuto per la lettura
Credit: Ron Chenoy-USA TODAY Sports
Credit: Ron Chenoy-USA TODAY Sports

"Sono stata molestata sessualmente? Sì. Sono stata vittima di bullismo? Sì? Ostracizzato? Sì. Ho visto cose che mi hanno messo a disagio? Sì". E’ la rivelazione shock di Lisa de Vanna, calciatrice australiana, ex attaccante delle Matildas. In un'intervista al Sidney Daily Telegraph ha raccontato orribili vessazioni subite da parte delle ex compagne di squadra.

Le sue rivelazioni sono state confermate da una ex compagna di squadra, Elissia Carnavas, e dalla sua ex manager, Rose Garofano. E anche un'altra ex giocatrice, Rhali Dobson, ha denunciato di aver subito delle molestie appena arrivata in squadra.

Proprio in Australia, che ospiterà i mondiali di calcio femminile nel 2023, la Federazione calcio ha detto di non essere al corrente della vicende, ma ha annunciato l'apertura di un'inchiesta interna.

GUARDA ANCHE: Giovani calciatrici afghane ripartono da Firenze, per non smettere di sognare

GUARDA ANCHE: Le calciatrici più pagate del mondo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli