Australia: fast food condannato a pagare 8 mln di dollari a ragazza intossicata

Sydney, 27 apr. (Adnkronos) - La catena di fast food KFC e' stata condannata a pagare un mega risarcimento alla ragazza australiana che, a seguito di un'intossicazione provocata da un sandwich al pollo, ha contratto la salmonella in modo molto grave, riportando danni celebrali che la costringono sulla sedia a rotelle e le impediscono di parlare.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno