Australia: in fumo metà habitat di 32 specie animali in estinzione -4-

Ihr

Roma, 20 gen. (askanews) - Ma i ricercatori dell'Unsw ritengono che lo stato deteriorato dei corsi d'acqua legato alla diminuzione delle precipitazioni e alle ondate di calore getti un'ombra sul futuro dell'ornitorinco. "Questi pericoli espongono l'ornitorinco a estinzioni localizzate perché non saranno in grado di ripopolare determinate aree", ha affermato Gilad Bino, autore principale dello studio. I ricercatori affermano che è "urgente" effettuare uno studio nazionale sui rischi per la popolazione di questi mammiferi per valutare se la specie deve essere considerata "vulnerabile" e se devono essere messe in atto strategie di protezione per "ridurre al minimo i rischi di estinzione".

Lo studio stima che la popolazione totale è diminuita del 50% dalla colonizzazione dell'isola da parte degli europei due secoli fa. Un precedente studio pubblicato a novembre 2018 ha registrato un calo del 30% in questo periodo e ha stimato la popolazione di ornitorinchi a 200.000 individui.