Australia, governo inserisce koala tra specie a rischio estinzione

Canberra (Australia), 30 apr. (LaPresse/AP) - Il governo australiano ha ufficialmente inserito il koala tra le specie a rischio di estinzione in alcune aree del Paese. A dare l'annuncio è stato il ministro dell'Ambiente, Tony Burke, dopo avere ricevuto il parere del comitato scientifico che si occupa delle specie protette. "Il loro consiglio - ha spiegato il ministro - è quello di considerare il koala a rischio di estinzione nelle zone del Queensland, del Nuovo Galles del Sud e del Territorio della capitale australiana". La decisione del governo arriva dopo un lungo periodo di discussione tra le associazioni scientifiche, gli animalisti e le autorità. Il numero dei koala in Australia, che oscilla tra gli 80mila e i 100mila esemplari, è calato negli ultimi anni, ma finora Canberra aveva considerato la questione come "non prioritaria". L'inserimento della specie tra quelle a rischio di estinzione potrà ora garantire al marsupiale specifici programmi di salvaguardia e ripopolamento, in grado di riparare almeno in parte agli anni in cui i bracconieri sterminavano interi gruppi di koala per trasformarli in costose pellicce.

Ricerca

Le notizie del giorno