Australia: illegali rivendicazioni Cina in Mar cinese meridionale -2-

Roma, 25 lug. (askanews) - "L'Australia respinge la rivendicazione cinese secondo la quale ha 'diritti storici' o 'diritti e interessi marittimi' stabiliti nella 'prassi storica di lungo periodo' rispetto al Mar cinese meridionale", recita la dichiarazione. La dichiarazione australiana viene dopo che anche gli Stati uniti hanno definito illegali le operazioni che la Cina sta svolfendo nell'area. (Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli