Australia individua nave spia cinese a largo costa ovest, 'atto aggressione' - ministro

Australian Defense Minister Peter Dutton visits in Seoul

SYDNEY (Reuters) - Il ministro della Difesa australiano, Peter Dutton, ha affermato che una nave dell'intelligence cinese è stata individuata al largo della costa dell'Australia occidentale, cosa che rappresenta un "atto di aggressione" da parte di Pechino.

"Penso che sia un atto di aggressione. Specialmente perché si è spinta così a sud", ha detto in una conferenza stampa indetta per annunciare il tracciamento della nave.

L'Australia ha seguito gli spostamenti della nave nell'ultima settimana, ha aggiunto Dutton.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli