Australia: Iran tratti nostri connazionali in arresto con umanità -2-

Coa

Roma, 12 set. (askanews) - L'Australia ha confermato ieri l'arresto di tre dei suoi cittadini in Iran. Il Times ha riferito che la coppia sarebbe detenuta nalla prigione di Evin, a Teheran, e che la terza persona fermata nella Repubblica islamica è una studiosa australiano-britannica che al tempo del suo arresto - circa un anno fa - lavorava come docente in Australia.

Payne ha spiegato che la detenzione non sarebbe legata a questioni diplomatiche. "Non abbiamo motivo di credere che questi arresti siano legati alle preoccupazioni internazionali riguardo al programma nucleare iraniano, all'attuazione delle sanzioni Onu o alla sicurezza del traffico marittimo", ha detto il ministro.