Australia, weekend da incubo per incendi con venti a 100 km l'ora

Bea

Roma, 4 gen. (askanews) - L'Australia orientale sta vivendo un weekend infernale con venti oltre cento chilometri all'ora che alimentano e moltiplicano centinaia di focolai di incendio che bruciano violentissimi, con fiamme fino a 40 metri e nubi temporalesche di fumo che scaricano fulmini sulle foreste inaridite.

Due nuove morti su Kangaroo Island, nell'estremo sud dell'Australia, hanno portato a 23 il bilancio delle vittime della stagione degli incendi boschivi nel Paese, dove sei persone sono ancora disperse nelle aree devastate dalle fiamme degli stati di Victoria e Nuovo Galles del Sud.

Il primo ministro Scott Morrison ha annunciato che il governo invierà la più grande nave da guerra australiana, HMAS Adelaide, per assistere l'evacuazione delle cittadine costiere del Victoria isolate dalle fiamme, che richiamerà 3.000 riservisti dell'esercito per lottare contro le fiamme e che metterà a disposizione altri 20 milioni di dollari per l'affitto di aerei antincendio.(Segue)