Austria, casa natale di Hitler diventerà una stazione di polizia -2-

Coa

Roma, 20 nov. (askanews) - Nel 2014 è poi fallito anche il piano per trasformare l'edificio in un centro per rifugiati e solo due anni dopo, nel 2016, il governo ha preso possesso della casa con un ordine di acquisto obbligatorio, per un prezzo di 810.000 euro.

Da quel momento, il dibattito sul destino dell'ex casa di Hitler si è ulteriormente infittito. Alcuni hanno chiesto che fosse demolita, mentre altri hanno sostenuto che sarebbe dovuta essere utilizzata per opere di beneficenza. La scelta è infine caduta sulla sua trasformazione in una stazione di polizia.(Segue)