Austria, chiusi tutti i negozi per emergenza coronavirus

Fco

Roma, 13 mar. (askanews) - L'Austria ha deciso di imitare l'Italia e chiudere tutti i negozi ad eccezione di quelli che vendono beni di prima necessità, come supermercati, alimentari e farmacie, per far fronte all'emergenza coronavirus. Lo ha indicato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz.

Kurz ha inoltre chiesto a tutte le aziende di consentire ai dipendenti di lavorare da remoto, quando possibile, vista la pandemia da COVID-19. "In secondo luogo, ristoranti, bar e caffè saranno aperti solo fino alle 15 a partire da lunedì. In terzo luogo, i negozi saranno chiusi, ma questo non si applica a negozi di alimentari, farmacie, banche, negozi di animali, negozi di droga, uffici postali e altri negozi che vendono beni di prima necessità", ha detto il cancelliere in conferenza stampa.(Segue)