Austria, da lunedì quarantena per non vaccinati

·1 minuto per la lettura
VIENNA, AUSTRIA - DECEMBER 13: People are seen at streets as workplaces, shopping and personal care centers reopened after the 20-day of closure, within the new type of coronavirus (COVID-19) restrictions, in Austria. in Vienna, Austria on December 13, 2021. (Photo by Askin Kiyagan/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Anadolu Agency via Getty Images)
VIENNA, AUSTRIA - DECEMBER 13: People are seen at streets as workplaces, shopping and personal care centers reopened after the 20-day of closure, within the new type of coronavirus (COVID-19) restrictions, in Austria. in Vienna, Austria on December 13, 2021. (Photo by Askin Kiyagan/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Anadolu Agency via Getty Images)

Da lunedì, 20 dicembre, potrà entrare in Austria senza restrizioni solo chi ha già ricevuto la terza dose del vaccino anti Covid. Le persone vaccinate (che però non hanno ancora ricevuto la terza dose) o guarite dovranno essere in possesso di un tampone pcr negativo non più vecchio di 72 ore. Per i non immunizzati scatta invece una quarantena di dieci giorni. L’isolamento potrà essere interrotto dopo cinque giorni con un pcr negativo. Lo ha annunciato il ministro alla Salute Wolfgang Mueckstein. La misura non vale per bambini fino ai 12 anni, donne incinte e persone che per motivi di salute non possono essere vaccinate.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli