Austria, foto "nazista" in hotel: cliente non può criticare -3-

Fth

Roma, 6 set. (askanews) - Strettamente associata ai crimini del Terzo Reich dopo essere stata annessa dalla Germania nel 1938, l'Austria ha adottato nel 1947 una delle leggi più severe al mondo contro il revisionismo, la negazione dell'Olocausto e tutte le attività neonaziste.

Prima della caduta del governo a maggio a causa dello scandalo "Ibizagate", il Paese è stato governato per diciotto mesi da una coalizione composta dal Partito popolare (Ovp) e dall'Fpoe, partito nazionalista e populista creato da ex nazisti dopo la guerra.