Austria, trovati in castello 4 reggiseni risalenti al Medioevo

Vienna (Austria), 18 lug. (LaPresse/AP) - Una scoperta rivoluzionaria che potrebbe riscrivere la storia della biancheria intima femminile: già 600 anni fa le donne indossavano i reggiseni. La notizia arriva dall'Università di Innsbruck, i cui archeologi hanno trovato quattro reggiseni risalenti al Medioevo all'interno di un castello austriaco. Gli esperti di moda si sono detti molto sorpresi, visto che fino ad oggi si riteneva che questo indumento intimo fosse comparso solo 100 anni fa, dopo l'abbandono del corsetto. Ora, invece, sembra che il reggiseno sia addirittura precedente all'invenzione del corsetto. Hilary Davidson, curatrice dell'area dedicata alla moda del London Museum, spiega che in particolare uno dei quattro esemplari ritrovati "appare esattamente come un moderno reggiseno e si tratta di reperti straordinari". In realtà, spiega l'archeologa responsabile della scoperta, Beatrix Nutz, i reggiseni sono stati trovati nel 2008 ma ci sono voluti parecchi anni e molti test, compresa la datazione con il carbonio, per assicurarsi dell'autenticità degli indumenti.

Ricerca

Le notizie del giorno