Autismo, il Trentino non abbandona né le famiglie né i pazienti -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - Casa Sebastiano a Coredo è una struttura d'eccellenza che offre percorsi e servizi specifici per potenziare le abilità dei singoli e favorire il recupero anche in termini di sollievo alla famiglia. La volontà dell'assessore Segnana è di poter replicare l'esperienza anche in altre località del Trentino al fine di poter accogliere più ragazzi e dar così risposte concrete ai genitori.

"Il modello di casa Sebastiano ha fatto scuola nel resto del paese. Pensiamo che strutture di questo tipo rappresentino un'opportunità anche in termini occupazionali. Credo importante sostenere e incentivare le esperienze di collaborazione tra pubblico, privato e realtà del terzo settore al fine di garantire la sostenibilità anche economica di questi interventi" ha sottolineato ancora l'assessore Segnana intervenendo nel dibattito.