Auto contro una casa: morti due amici ventenni

auto contro casa

Drammatico incidente nella notte tra sabato e domenica nel New Jersey. Due giovani di 22 e 23 anni sono deceduti dopo che la loro auto è finita fuori strada, si è ribaltata ed è finita contro il secondo piano di una casa poco distante. A fare da trampolino di lancio è stato lo spartitraffico contro il quale la vettura si è inizialmente schiantata. Per i due ragazzi, due amici, non c’è stato nulla da fare.

Auto contro una casa

Il bilancio dello schianto è di due morti. La Porsche ha letteralmente preso il volo ed è finita in maniera tanto scenica quanto drammatica, contro il secondo pianto di un’abitazione. Le due vittime rispondono ai nomi di Braden DeMartin e Daniel Foley. Stando alle prime ricostruzioni, il conducente avrebbe perso il controllo del veicolo che è finito contro lo spartitraffico. Quest’ultimo avrebbe però fatto da trampolino, lanciando l’auto in aria per 5 metri.

Il ricordo degli amici

Le due vittime sono giovanissime e sono numerosissimi i messaggi di cordoglio comparsi sui social: “Ti ho amato con ogni molecola che compone il mio corpo. Ti amerò sempre. La nostra relazione è stata una delle più grandi storie d’amore ma ricorderò. Grazie per essere stato parte della mia vita e grazie per avermi mostrato quanto si possa amare qualcuno” ha scritto la ex fidanzato di Foley. “Non posso crederci, due dei miei amici d’infanzia non ci sono più. Erano come fratelli. Riposate in pace” ha scritto ancora un amico sui social network.