Auto metano e gpl, rischio stop?

webinfo@adnkronos.com

"In tutta Italia gli uffici periferici della Motorizzazione, a causa della cronica carenza di personale, non riescono a collaudare nei tempi previsti i mezzi dopo la sostituzione decennale delle bombole di gas o metano. Chiedo dunque di usare il buon senso: sarà necessaria una norma transitoria per permettere agli attuali veicoli gpl e metano di continuare a circolare". Lo scrive su Facebook Davide Gariglio, capogruppo del Pd nella Commissione Trasporti della Camera.  

"Il nuovo Codice della Strada prevede snellimenti burocratici per superare questo problema, ma la legge è attualmente in discussione in Parlamento ed occorreranno alcuni mesi per la sua entrata in vigore -spiega il deputato-. Per questo motivo mi appello al governo ed al Ministro De Micheli affinché inseriscano nel primo provvedimento utile una proroga transitoria per far continuare a circolare tali veicoli, per non creare enormi disagi ai cittadini e causare gravi ricadute sull’ambiente".