In auto a Milano con eroina e un revolver: arrestato

fcz

Milano, 4 giu. (askanews) - Guidava la sua auto lungo le strade di Milano portando con s eroina, un revolver, cartucce e soldi in contanti. L'uomo, un marocchino di 36 anni, stato arrestato dalla Polizia per detenzione di droga ai fini di spaccio, detenzione illegale di armi e ricettazione. Dai successivi approfondimenti investigativi emerso che il suo permesso di soggiorno era scaduto.

L'allerta della Centrale Operativa della Questura scattata alle 18.45 di ieri, con l'invio di una nota di ricerca di un'Audi A3 che circolava lungo viale Stelvio con due persone a bordo, una in possesso di un'arma da fuoco. L'auto stata notata in corso Buenos Aires da alcuni agenti dell'Unit Operativa di Primo Intervento del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, che hanno immediatamente riferito tutto alla Questura ottenendo l'ausilio di altre volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale.

L'Audi stata bloccata all'angolo tra via Gaffurio e via Gomes, poco lontano da Piazzale Caiazzo, in zona Stazione Centrale: il conducente nascondeva un revolver Smith & Wesson privo di cartucce nel tamburo, due cartucce calibro 38 compatibili con l'arma, un involucro con altre cartucce, 2000 euro in contanti di piccolo taglio e mezz'etto di eroina divisa in 4 confezioni. I poliziotti hanno poi passato al setaccio la sua abitazione sequestrando tre cellulari.