Auto schiacciata tra due tir sulla Brindisi-Lecce: morta una donna

auto schiacciata tir

Questa mattina, lunedì 28 ottobre, poco prima delle ore 8 è avvenuto un tragico incidente sulla strada statale 613 che collega le città di Brindisi e Lecce. Un’auto sulla quale viaggiava una donna è rimasta schiacciata tra due tir: la conducente della vettura è morta sul colpo. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Sul posto, infatti, si trova la Polizia stradale per effettuare gli opportuni rilievi. Presenti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce che dovranno provvedere all’estrazione del corpo della donna dalle lamiere. Inutili i tempestivi soccorsi del personale medico del 118: la donna è rimasta schiacciata tra i due mezzi pesanti.

Auto schiacciata tra due tir

Un’immagine raccapricciante quella che arriva dalla strada statale 613, in Puglia: nella mattinata di lunedì 28 ottobre un’auto è rimasta schiacciata tra due tir. Da quanto si apprende dai media locali, infatti, una donna alla guida della sua Citroen C3 sarebbe l’unica vittima dell’incidente. La sua auto è uscita distrutta dopo la collisione con i due mezzi pesanti. I vigili del fuoco, inoltre, hanno dovuto estrarre il corpo senza vita della conducente dalle lamiere. Inutile ogni tentativo di salvarla: è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia stradale per effettuare gli opportuni rilievi sul caso. La dinamica di quanto accaduto è in fase di accertamento. L’incidente è avvenuto poco prima delle ore 8 sulla strada che collega le città di Brindisi e Lecce, in Puglia.