In auto senza cintura. Il premier britannico Sunak multato per un post sui social

In auto senza cintura. Il premier britannico Sunak multato per un post sui social

Multato per un video postato sui social, in cui appare in auto senza cintura. Poca cosa, per il facoltoso premier britannico Rishi Sunak, le 500 sterline che potrebbe dover pagare, rischia invece di essere più alto il prezzo in termini di immagine. "Ha fatto un errore ma è una persona di una grande integrità", si è affrettato a dire il suo vice. Ombra da scacciare, quella delle polemiche sull'elastica interpretazione delle regole, costate il posto al suo predecessore Boris Johnson. Sunak era peraltro già stato multato, proprio per aver partecipato a una sua festa di compleanno, durante il lockdown del 2020. Il video, postato su Instagram, era volto a promuovere l'ultimo ciclo di interventi sul governo per il livellamento delle spese. Downing Street ha fatto sapere che Sunak "riconosce pienamente che si è trattato di un errore" e che si è scusato per la trasgressione.