In auto senza patente, senza motivo e con armi: indagato a Milano

Alp

Milano, 25 mar. (askanews) - I carabinieri hanno denunciato, nella serata di martedì, un 50enne pregiudicato italiano che guidava senza avere la patente e che trasportava in auto tre manganelli telescopici e tre pistole anti-aggressione a getto balistico di gas al peperoncino. Lo ha riferito l'Arma, spiegando che i militari della Stazione Gorla-Precotto, in servizio per controllare l'osservanza delle prescrizioni per il Covid-19, hanno fermato l'uomo intorno alle 20 in viale Monza al termine di un breve inseguimento.

L'uomo era alla guida dell'auto nonostante non avesse mai conseguito la patente e senza un valido motivo, e per questo, oltre che per porto di oggetti atti ad offendere, il 50enne è stato indagato per guida senza patente e obblighi verso funzionari, ufficiali ed agenti, e inosservanza dei provvedimenti dell'autorità nell'ambito delle limitazioni per il Coronavirus.