Auto tampona mezzo pesante: donna muore intrappolata

auto tampona autoarticolato

Terribile incidente nella mattinata di martedì 10 settembre a Trepuzzi, nel leccese. La 27enne Marta è rimasta vittima dello schianto che ha coinvolto la sua Fiat Panda e un autoarticolato. All’arrivo dei soccorritori, infatti, la donna è stata ritrovata schiacciata tra le lamiere della sua auto e per lei non c’è stato nulla da fare. La donna era all’ottavo mese di gravdanza. Ancora ignote le cause dello schianto, su cui stanno indagando le forze dell’ordine.

Auto contro mezzo pesante

Non è chiaro cosa sia successo esattamente e il motivo per cui la Fiat Panda sulla quale viaggiava la donna sia finita con il cofano conficcato praticamente sotto il cassone del tir. Gli inquirenti sono infatti al lavoro per effettuare tutti i rilievi del caso che serviranno a stabilire l’esatta dinamica dello schianto. Tra le ipotesi più credibili, può essere che il conducente abbia avuto improvvisamente necessità di rallentare bruscamente, o forse la donna potrebbe essere stata colta da malore, perdendo quindi il controllo dell’auto su cui viaggiava. Possibile anche un tentativo di sorpasso troppo azzardato.

Immediati i soccorsi

Sul posto sono rapidamente intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i carabinieri che hanno regolato il traffico, mentre i soccorritori hanno tentato il tutto per tutto per salvare la vita alla donna. Una volta dichiarato il decesso, la salma è stata trasferita al Vito Fazzi di Lecce. Nel sinistro non sarebbero rimasti coinvolti altri automobilisti. I presenti e i testimoni sono stati ascoltati per acquisire maggiori elementi sull’incidente. La vittima è risultata essere separata e senza figli.