Auto, torna lo Street Show Quattroruote: il salone a cielo aperto

Red-Mil

Milano, 11 set. (askanews) - Domenica 15 settembre torna a Milano "Street Show Quattroruote. Un miglio di passione", un salone a cielo aperto con oltre 180 esemplari tra auto e moto, che per il secondo anno consecutivo animerà corso Buenos Aires.

Organizzato da Quattroruote con il patrocinio del Comune di Milano e Municipio3, di Confcommercio e di Ascobaires, l'appuntamento, in un corso Buenos Aires straordinariamente pedonalizzato per l'occasione, è un omaggio al mondo della mobilità liberamente aperto al pubblico. Dai Bastioni di Porta Venezia verso piazzale Loreto, i 1.600 metri di esposizione saranno suddivisi in quattro aree tematiche, riconoscibili anche dai colori differenti. Ad accogliere il visitatore che giunge da Porta Venezia sarà la Sport & Luxury road (colore blu), un area con supercar e auto di lusso a produzione limitata. Seguirà il Motor district (colore verde), che grazie al coinvolgimento di 24 case costruttrici e molteplici partner mostrerà nuovi esemplari con particolare attenzione alle proposte eco-sostenibili. Protagonisti della terza area, la Heritage zone (colore rosso), saranno i modelli che hanno fatto la storia dell'automobile, suddivisi in sei categorie: le marche milanesi, le belle di Stresa, le regine della Vernasca Silver Flag, i grandi raid, dalla N alla R un arcobaleno di colori. Il Motor district e la Heritage zone esporranno al pubblico anche modelli nuovi di due ruote e moto classiche, oltre a significativa rappresentanza di e-bike. A chiudere il percorso l'area kids (colore azzurro) una grande zona a misura di bambino con costruzioni di mattoncini colorati da ammirare e riprodurre, piste giocattolo, biciclette e minimoto.

Tra il Motor district e l'Heritage zone verranno allestite due esposizioni di auto dedicate rispettivamente ai modelli più iconici della storia del cinema e dello spettacolo - dalla DeLorean di Ritorno al Futuro, alla Kitt di Supercar e la Bumblebee dei Transformers - e al celebre Maggiolino. Accanto a loro anche alcuni modelli d'epoca dell'esercito italiano, che sarà presente anche con un innovativo sistema di addestramento virtuale. I più appassionati, inoltre, potranno poi salire a bordo dei diversi simulatori di guida virtuale messi a disposizione nelle postazioni Quattroruote situate lungo tutto Corso Buenos Aires. Il tutto animato da una serie di performer, dai Tao Love Bus al giovane compositore Damat Drummer, passando per gli acrobati Da Move e il Sognatore di Bolle. Lo Street Show Quattroruote sarà anche una tappa speciale del tour nazionale dedicato alla salute al maschile realizzato da Fondazione Umberto Veronesi insieme a Fiat Professional e Fondazione SIU Urologia Onlus, per una attività di prevenzione nella lotta ai tumori maschili.