Autobus in fiamme sulla A24 a Tivoli: andava a “C’è posta per te”

autobus in fiamme tivoli

Un autobus di marsicani è andato in fiamme nei pressi di Tivoli, sulla A24: i passeggeri erano diretti a Roma per partecipare al programma C’è posta per te. Durante una sosta in un’area di servizio, però, qualcosa è andato storto e un incendio ha devastato il mezzo. Fortunatamente nessun passeggero è rimasto ferito. Grazie alla prontezza di riflessi dell’autista, infatti, è stato subito individuato un guasto probabilmente di natura elettrica. In questo modo la quarantina di persone che si trovavano a bordo del mezzo di Bianchi Tour è riuscita a salvasi.

Tivoli, autobus in fiamme

Un gruppo di una quarantina di marsicani doveva recarsi a Roma per partecipare al programma di Maria De Filippi, C’è posta per te. Mentre si dirigevano verso la capitale a bordo di un autobus di Bianchi Tour (società privata di trasporti), però, le fiamme avrebbero avvolto il mezzo: la prontezza dell’autista ha permesso di sgomberare la vettura in tempo utile per il salvataggio. Nessuna delle persone a bordo, da quanto si apprende, è rimasta ferita.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente potrebbe essere stato provocato da un guasto elettrico. All’uscita dall’area di sosta, infatti, le fiamme hanno avvolto improvvisamente l’autobus. Nel vedere il fumo fuoriuscire dal cofano, l’autista ha chiesto ai passeggeri di scendere immediatamente. Grazie alla scaltrezza dell’autista si è evitata una possibile tragedia.

La società ha inoltre inviato in tempi rapidi un mezzo sostitutivo in modo che il gruppo di persone potesse raggiungere la propria destinazione: gli studi della Mediaset. Tutto si è dunque risolto per il meglio e senza registrare alcun ferito.