Autobus si ribalta nel trapanese: una vittima

·1 minuto per la lettura
Incidente statale 131
Incidente statale 131

Tragedia a Castelvetrano, dove un pullman con a bordo una quindicina di persone si è ribaltato provocando un incidente con altre auto. Secondo i primi accertamenti ci sarebbero un morto e un ferito gravissimo oltre a diversi soggetti rimasti lesi.

GUARDA ANCHE - Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani

Pullman ribaltato a Castelvetrano

L’incidente ha avuto luogo lungo la strada statale 119 nella mattinata di sabato 24 ottobre 2020. Ancora non è nota la dinamica del sinistro, causato da un autobus della ditta siciliana Salemi che, per cause da accertare, si è ribaltato coinvolgendo anche altri veicoli che stavano passando in quel momento.

Immediata la chiamata ai Vigili del Fuoco, che hanno estratto i passeggeri rimasti bloccati all’interno del mezzo e ai sanitari del 118. Giunti prontamente sul posto con diverse ambulanze, hanno prestato i primi soccorsi alle persone rimaste ferite. Una di esse ha riportato lesioni gravissime tanto da essere stato trasportato, già in coma, all’ospedale più vicino. Un’altra purtroppo è morta sul colpo rendendo vano ogni tentativo di rianimazione.

Diversi altri individui feriti in modo più lieve hanno ricevuto le medicazioni sul posto e gli operatori stanno portando chi lo necessita nelle strutture ospedaliere. Al momento non si ha notizia delle loro generalità né si sanno le condizioni del conducente. Presenti sul posto anche le forze dell’ordine che hanno bloccato il tratto di strada interessato per permettere i soccorsi e l’effettuazione dei rilevi. Andranno infatti chiarite le cause e le modalità dell’accaduto.