Autofiori: per riapertura A6 si attende esito rilievi P. civile

Fos

Genova, 25 nov. (askanews) - "Al momento la Protezione civile sta rilevando la geometria reale della massa franosa e sta altresì valutando il rischio di ulteriori distacchi dal fronte di frana. Sulla base di tali informazioni, la società Autostrada dei Fiori predisporrà in parallelo le misure protettive della fondazione della pila della seconda carreggiata, in modo da poter procedere in sicurezza alla riapertura al traffico, tenuto conto anche che l'esame dei giunti delle varie campate non ha evidenziato alcun movimento recente dovuto all'evento franoso". Lo afferma in una nota la società Autostrada dei Fiori, parlando dei tempi di riapertura della seconda carreggiata della A6 Torino-Savona.