Autogrill: con Fondazione Umberto Veronesi per promuovere corretti stili alimentari (2)

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Ampia e diversificata l’offerta tra le diverse pokè: la gustosa pokè Nettuno, composta da riso basmati e venere, tonno pescato a canna, uova, soia edamame, olive leccine, lattughino, pomodorini, patate e sesamo nero, l’esotica pokè Salmone, arricchita con riso basmati e venere, salmone affumicato, mango, avocado, crauto rosso, soia edamame, lattughino e pomodorini e sesamo nero o la golosa pokè Pollo, realizzata con riso basmati e venere, petto di pollo, salsa caesar, bacon, avocado, lattughino, pomodorini, fagiolini e sesamo. Tra le tante pokè proposte da Autogrill, e al centro della collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, si distingue la pokè Rainbow ideata in esclusiva dallo chef di alta cucina vegetale Simone Salvini, da anni al fianco di Fondazione e celebre per la sua passione per una cucina attenta alle virtù nutrizionali dei singoli ingredienti e già partner di Autogrill in iniziative legate alla diffusione di una corretta alimentazione: un delizioso mix di riso basmati e venere, hummus con barbabietola, hummus con piselli, hummus con curcuma, avocado, soia edamame, cavolo rosso marinato, lattughino, mango, pomodorini e sesamo nero.

"Siamo orgogliosi di avviare questa collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, dando un contributo concreto alla ricerca in campo nutrizionale attraverso il finanziamento di una borsa di ricerca ad una meritevole ricercatrice – ha dichiarato Andrea Cipolloni, Ceo Europe di Autogrill -. Con il nostro Green Lab, il laboratorio di ricerca e sviluppo focalizzato su nuove ricette sempre più salutari e genuine e attraverso la collaborazione con chef Salvini, desideriamo rispondere al meglio alle esigenze dei clienti più attenti a un’alimentazione bilanciata. Questa iniziativa che ci lega a Fondazione Umberto Veronesi è un ulteriore passo avanti in questa direzione".

"Un corretto stile di vita e una sana alimentazione sono la prima arma a disposizione per combattere la maggior parte delle patologie. Per questo da anni finanziamo la ricerca scientifica nel campo della nutrigenomica, ossia la scienza che studia le relazioni tra patrimonio genetico e cibo. Siamo orgogliosi che Autogrill, azienda lungimirante, sia al nostro fianco per sostenere la ricerca scientifica d’eccellenza con lo scopo di combattere le malattie che ancora oggi minacciano la vita di migliaia di persone", ha affermato Monica Ramaioli, direttore generale di Fondazione Umberto Veronesi.