Autonomia, Bardi: federalismo solidale che non penalizzi il sud

Rus

Roma, 26 set. (askanews) - "Dobbiamo rideterminare i fabbisogni sulla sanità tra le Regioni e lo Stato. Va affrontata anche la questione dell'autonomia differenziata a condizione, però, che si traduca in un federalismo solidale che non penalizzi le Regioni del Sud. Ringrazio il ministro Boccia per aver annunciato che ogni intesa verrà sottoposta all'approvazione del Parlamento dopo una discussione pubblica. E' quello che ho chiesto sin dal primo giorno del mio insediamento. Ti aspettiamo in Basilicata per un confronto leale e fattivo su questi ed altri temi".

Lo ha detto Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata, nel suo intervento, alla presenza del ministro Boccia, nell'incontro con i presidenti delle Regioni e il ministro in sede di Conferenza delle Regioni.