Autonomia, Boccia: cornice unica nazionale ma subito i Lep

Rus

Roma, 2 ott. (askanews) - "Costruiamo una cornice unica nazionale all'interno della quale vanno inserite le intese con le Regioni sulle autonomie. Ma subito vanno fatti i Livelli essenziali delle prestazioni (Lep), sono 18 anni che sono in costituzione ed è intollerabile che Governo e Parlamento non abbiamo imposto la rimozione delle diseguaglianze economiche e social".

A spiegarlo è stato il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, in un'audizione alla Commissione parlamentare per le questioni regionali, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

Secondo Boccia è poi necessario "il raccordo con tutti i fondi pluriennali d'investimento col vincolo ad essere destinati alle aree più in ritardo. Non sono solo tra sud e nord manche tra le diverse aree del nord. E' uno schema non semplice che sottoporremo al Parlamento. So bene che dobbiamo correre ma dobbiamo costruire un meccanismo che tenga".