Autonomia, Boccia: vorrei che tutte le Regioni facessero domanda

Rus

Roma, 26 set. (askanews) - "Vorrei che tutte le Regioni facessero domanda di autonomia differenziata, in una cornica unica nazionale". A spiegarlo è stato il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, al termine del primo incontro con i presidenti delle Regioni.

"Poi è giusto far correre ciascuna secondo le esigenze che hanno i territori, ma sempre dentro quella cornice - aggiunge Boccia - Vogliamo partire subito, ma questo è un processo che tocca le fondamenta della Repubblica e che non si può completare in un mese. Prima facciamo la cornice nazionale unica, poi partiranno le intese già nei prossimi mesi e poi si andrà in Parlamento. Spero che tutte le Regioni facciano domanda per l'autonomia differenziata e che entro la fine della legislatura nel 2023 tutte le Regioni possano dire che hanno interpretato decentamente la Costituzione repubblicana. Spero si possa partire già da gennaio 2020, ma partire non significa arrivare...".