Autonomia, Bonaccini: ripartire da bozze di un anno e... -2-

Pat

Rimini, 23 ago. (askanews) - "Dobbiamo ripartire dalle bozze d'intesa di allora - ha aggiunto Bonaccini - e anche di alcuni passi avanti che erano stati fatti negli incontri con diversi ministeri. Tra l'altro stando al giudizio di diversi ministri Cinquestelle credo che fosse la proposta più equilibrata tra tutte, non perché migliore, ma perchè poteva rappresentare un punto di equilibrio che potesse mettere d'accordo le stesse forze che governano il paese".

"Ho apprezzato molto le parole di Di Maio - ha concluso il presidente della Regione Emilia-Romagna -, perché ha affermato che non vuole fermare l'autonomia ma che contestualmente bisogna indicare i cosiddetti livelli essenziali di prestazione. La definizione dei Lep io da mesi la indico come una possibile soluzione per coinvolgere da un lato il parlamento a discutere, dall'altro per garantire per tutte le Regioni italiane di avere la certezza per le risorse che arriveranno nei prossimi anni".