Autonomia: Bonelli, 'proposta Calderoli porta a disgregazione Stato'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – "La proposta del ministro leghista Calderoli sull'autonomia differenziata porta alla disgregazione dello Stato. Le competenze essenziali di gestione dello Stato, secondo questa proposta, verrebbero trasferite alle Regioni, come le norme generali di restrizioni, le norme generali di difesa dell'ambiente e degli ecosistemi, i rapporti internazionali, la tutela della salute, il coordinamento del sistema tributario, per fare solo alcuni esempi”. Lo afferma Angelo Bonelli, co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra.

“Di fatto, con questa con questa proposta, viene meno l'unità della nazione e il principio solidaristico che è la base della nostra Costituzione. Si perderà, di conseguenza, la capacità di mantenere la coesione sociale, culturale ed economica e ogni Regione farà per sé. È la proposta storica della Lega che, con la modifica della Costituzione proposta da Calderoli, verrà attuata: quella che una volta Bossi chiamava ‘secessione’. Tutto ciò, francamente, è inaccettabile. Per noi –conclude Bonelli– sarà dura opposizione”.