Autonomia, F. Sala: "Non sottrae nulla al Sud, si spende meglio"

Mch

Milano, 17 lug. (askanews) - "Il Ministro del Mezzogiorno, Barbara Lezzi, dice che le proposte di Lombardia e Veneto sull'autonomia sono impraticabili? Da lombardo dico che bisognerebbe spiegarlo ai quasi 3 milioni di cittadini che hanno votato sì al referendum del 2017. L'autonomia non sottrae nulla al Sud, ma razionalizza e permette a chi è più virtuoso di poter spendere meglio i propri soldi". Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Fabrizio Sala, commentando le dichiarazioni di Barbara Lezzi.

"Senza autonomia - ha aggiunto - anche il Nord rischierebbe di essere trascinato verso il basso e ne risentirebbe tutto il Paese. Spero che il premier Conte capisca le ragioni della proposta della Lombardia e agisca di conseguenza".

Secondo Sala, "con l'autonomia, la Lombardia potrebbe accelerare la richiesta fatta allo Stato centrale di istituire la figura del ricercatore d'impresa senza che sia Roma a farlo con i suoi tempi, spesso infinitamente lunghi. E poi con l'autonomia - ha chiosato Sala - potremmo trattare con l'Unione Europea per avere più fondi, fondamentali per la crescita e lo sviluppo del nostro tessuto economico".