Autonomia, Fontana: ricominciare da zero sarebbe pietra tombale

Mda

Milano, 12 set. (askanews) - "Il 24 incontrerò al ministro Francesco Boccia, vediamo ce cosa mi proporrà. Però se la proposta è quella di ricominciare a discutere è come se volesse mettere una pietra tombale sull'autonomia. La discussione l'abbiamo già fatta ed eventualmente si riparte da dove siamo arrivati". Lo ha detto il presidente dell, rispondendo a una domanda dei giornalisti a margine dell'incontro "L'Italia dei sì vincerà" al Palazzo delle Stelline a Milano.

"Non mi sembra - ha aggiunto Fontana riferendosi a un'intervista rilasciata dal ministro per il Sud Giuseppe Provenzano - che ci siano le condizioni buone e opportune per andare avanti". Fontana ha però precisato: "Io ho fiducia in tutti finché non ho la prova contraria. Lui (Boccia ndr) mi ha detto telefonicamente che vuole parlare seriamente della questione. Oggi ho letto le sue dichiarazioni: contrariamente a quelle del ministro del sud è assolutamente disponibile. Aspetto con grande ansia questo incontro". A chi gli ha chiesto sul tema darà un ultimatum al ministro per gli Affari regionali Boccia, Fontana ha replicato: "No, no".