Autonomia, Fontana: riforma chiesta da cittadini, no a retrofront

fcz

Milano, 22 ott. (askanews) - "Esattamente due anni fa, il 22 ottobre del 2017, i cittadini della Lombardia e del Veneto si sono espressi in maniera molto chiara chiedendo l'attuazione della riforma dell'autonomia. In questi anni abbiamo lavorato con grande determinazione e impegno per individuare un dossier che andasse bene a noi e ai ministeri. Siamo arrivati a un punto dal quale non si può tornare indietro, un punto che pretende di avere una risposta. Siamo giunti alla fine di questo percorso e non possiamo assolutamente accettare che ogni altra esigenza venga anteposta e subordinata alla realizzazione dell'autonomia". Lo afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in un video pubblicato oggi sulla sua pagina Facebook. "Abbiamo bisogno - puntualizza ancora il governatore lombardo - di una risposta chiara da parte di questo governo, siamo convinti che l'autonomia serva non solo alla Lombardia e al Veneto ma a tutto il Paese. Per questo motivo combattiamo tutti insieme per ottenerla".