Autonomia: Graziano (Pd), 'bozza Calderoli uccide Mezzogiorno e spacca il Paese'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 nov (Adnkronos) – "Oggi siamo al caso Calderoli vs Calderoli. Il ministro leghista dicesse con chiarezza se intende attuare la legge sul federalismo fiscale del 2009 a sua firma che prevedeva i lep, i livelli essenziali delle prestazioni, il fondo perequativo e il superamento della spesa storica o vuole fare l’autonomia differenziata che uccide il Mezzogiorno e spacca il Paese?". Lo afferma Stefano Graziano, capogruppo Pd in commissione Difesa della Camera.

"Come opposizione siamo disponibili ad un confronto costruttivo con la maggioranza, avendo come obiettivo il corretto sviluppo dei territori nel rispetto del principio di unità nazionale e per questo riteniamo si possa ripartire dalla bozza Boccia, che era stata votata all'unanimità dalla Conferenza Stato Regioni e dalla Conferenza unificata. Bene hanno fatto i presidenti di Regione ad opporsi alla bozza in circolazione e ad una impostazione di autonomia differenziata completamente sbagliata", aggiunge Graziano.