Autonomia, Lezzi (M5s): soluzioni equilibrate sono alla portata

Pol/Tor

Roma, 4 ago. (askanews) - "Riguardo alll'autonomia "su molti temi e materie si sta lavorando bene e possiamo ottenere soluzioni equilibrate. Chiunque precipiti la situazione minacciando il "tutto o niente" finisce con il rendere più difficile il percorso, rischiando di sabotarlo". Lo afferma il ministro per il Sud Barbara Lezzi in una intervista pubblicata oggi sul Quotidiano del Sud.

"Il Nord ha il diritto di correre e di sfruttare le sue potenzialità. Così come su questioni di equità, come fondo di perequazione e sul superamento del costo storico in favore dei fabbisogni standard, abbiamo già parlato chiaramente: si tratta di una linea invalicabile. Le due cose non si escludono, anzi possono benissimo camminare insieme".

"Nell'ambito di questo percorso il Movimento 5 Stelle si è fatto garante della coesione nazionale - prosegue il ministro -. L'autonomia è prevista dalla Costituzione e ritengo sia giusto, oltre che dovuto, concederla a chi la richieda, ma questo deve avvenire rispettando il principio costituzionale di solidarietà e senza che venga accentuato il divario tra diverse aree del Paese".