Autonomia, Marin: governo fa compromesso a ribasso per salvarsi

Pol/Bac

Roma, 19 lug. (askanews) - "La farsa gialloverde sull'autonomia adesso è completa. Tutti ricordiamo che il 18 ottobre 2018 era stata annunciata la firma dell'intesa blindata sull'autonomia tra il premier Conte e i governatori di Veneto e Lombardia. Dopo più di un anno, dell'autonomia votata da milioni di veneti e lombardi non c'è traccia". Così, in una nota, il deputato di Forza Italia Marco Marin.

"Dopo più di un anno di annunci e smentite da parte dei gialloverdi - aggiunge - e di continui liti tra grillini e leghisti, il governo gialloverde parla di un testo che prevede una pre intesa. Nei fatti continua a prendere tempo. Pre intesa che prevedrà una autonomia annacquata. La verità è che il tradimento dei Veneti e dei Lombardi da parte del governo gialloverde è sotto gli occhi di tutti. L'autonomia che vuole dire responsabilità ed efficienza non vedrà mai la luce. L'autonomia che vuole far fare un passo avanti a tutta l'Italia e non lasciare indietro nessuno non ci sarà. Ed è evidente che tra l'autonomia e i posti di governo i gialloverdi hanno scelto un compromesso al ribasso per continuare a mantenere i secondi".