Autonomia, Musumeci: solco Nord-Sud sempre più profondo

Xpa

Palermo, 24 lug. (askanews) - "Mattarella dice l'Italia è una comunità coesa e solidale. Sappiamo che è solo un'aspirazione, sappiamo che non è così, sappiamo che ancora oggi l'Italia è divisa in due. E che questo solco tra Nord e Centro Sud diventa sempre più profondo". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in un video-messaggio al "Festival del sarà" di Termoli, dedicato al tema delle autonomie regionali.

"Allora costituiamo un tavolo - ha detto Musumeci -. Ho chiesto al presidente Conte di non ascoltare soltanto legittimamente i presidenti delle Regioni del Nord, ma costituire un tavolo con tutti i governatori d'Italia. Perché il tema del regionalismo differenziato non può riguardare soltanto le regioni che ne hanno fatto richiesta. Un tavolo in cui chiariamo quali sono i criteri, si stabilisce una legge quadro, si vada nel dettaglio, e poi si lasci la parola al Parlamento".