Autonomia, Pd Lombardia: visita Boccia dimostra serietà governo

Mda

Milano, 24 set. (askanews) - Il ministro Francesco Boccia ha incontrato questo pomeriggio il gruppo regionale lombardo del Pd e, in seguito, le delegazioni dei gruppi di minoranza: Pd, Movimento Cinque Stelle, +Europa, Lombardi Civici Europeisti. Poco prima aveva incontrato il presidente della Regione Attilio Fontana, visita che segue quelle di ieri con Luca Zaia in Veneto e Stefano Bonaccini in Emilia Romagna. "La visita del ministro Boccia alle Regioni che hanno chiesto l'autonomia è la testimonianza che questo governo intende fare sul serio - ha dichiarato il capogruppo del Pd in Regione Lombardia Fabio Pizzul -. Il ministro ha proposto un metodo di confronto credibile e attento ai possibili sviluppi concreti di un autonomia che non metta in discussione l'unità nazionale e i livelli di prestazione in tutto il Paese. Dopo quindici mesi di propaganda leghista e inconcludenza del governo centrale possiamo davvero inaugurare un percorso che possa portare a un'autonomia differenziata che abbia come obiettivo il contrasto alle diseguaglianze che riguardano tante zone del Paese e non solo al sud. Positivo l'incontro con le delegazioni delle forze di centrosinistra e del M5S. Il presidente Fontana - ha concluso - non si metta in trincea e apra alla discussione serena come già hanno fatto Emilia Romagna e Veneto".