Autonomia, Provenzano: avvio coincida con la fissazione dei Lep

Rus

Roma, 15 gen. (askanews) - "E' necessario lavorare affinchè all' avvio dell'autonomia corrisponda la fissazione dei livelli essenziali delle prestazioni perchè le fasi transitorie rischiano di cristalizzare i divari esistenti".

A spiegarlo è stato il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, in un'audizione alla Commissione parlamentare per le Questioni regionali nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul processo di attuazione del "regionalismo differenziato".

Provenzano ha sottolineato che "è importante insistere sui Lep che possono diventare anche un parametro di efficienza". Questo perchè "il tema dell'efficienza nell'impiego delle risorse pubbliche è essenziale, però molto spesso è affrontato con approssimazione e retorica. Noi abbiamo bisogno della fissazione di parametri oggettivi sui quali misurare l'efficienza dell'amministrazione pubblica".

Il ministro per il Sud ha poi aggiunto che "non serve una discussione astratta e ideologica" e "che siamo davanti ad un passo importante. L'intesa raggiunta in Conferenza Stato-Regioni è un'occasione che non va sprecata per andare avanti e concludere il processo".