Autonomia, Salvini: è in contratto Governo, deve arrivare a casa

Mch

Milano, 19 apr. (askanews) - Matteo Salvini blinda l'autonomia regionale, dopo le parole di ieri del ministro dell'Economia Giovanni Tria. A chi gli chiede se è preoccupato per l'esito del processo legislativo per una maggiore autonomia di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, il ministro dell'Interno ha risposto: "Assolutamente no". Parlando con i cronisti a Milano, il vicepremier ha detto: "L'autonomia è nel contratto e deve arrivare a casa, come la riduzione delle tasse è nel contratto e deve arrivare a casa".

"Questo governo - ha ribadito il leader del Carroccio - per quello che riguarda me e la Lega, va avanti fino in fondo. Se qualcuno ha dei dubbi, chiedetelo a lui. Io dubbi non ne ho: questo governo sta facendo bene e può andare avanti a far bene per altri quattro mesi ...mh... anni", ha chiosato Salvini correggendo in tempo un lapsus.