Autonomia, Zaia: chiudiamoci come in conclave con proposta vera

Bnz

Venezia, 23 lug. (askanews) - "Ci aspettiamo dal governo che finalmente il presidente del Consiglio, assieme al Cdm, si decida a presentare la sua proposta di autonomia, da confrontare con le nostre proposte, quelle di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna".

A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia sottolineando anche di essere " convinto che, se non sarà una farsa ma una proposta vera di autonomia- ha avvertito- incontrandoci, e magari chiudendoci a chiave come in un conclave, dopo qualche fumata nera, arriverà la fumata bianca, ed arriveremo all'autonomia. E, se sarà autonomia vera noi ci siamo". 

"La nostra proposta di autonomia- ha proseguito il governatore- è seria, rispettosa delle leggi e della Costituzione. E non vuole assolutamente essere una proposta 'spacca Italia', nè la secessione dei ricchi, nè tanto meno creare un paese di serie A e uno di serie B, come qualcuno vuole sostenere, e non vuole mettere in difficoltà i cittadini del Sud: lo abbiamo dimostrato con dati alla mano", ha concluso Zaia.