Autonomia, Zaia: con Boccia incontro positivo, noi apripista

Bnz

Venezia, 23 set. (askanews) - "L'incontro è stato positivo. Se son rose fioriranno. Penso che la regola sia sempre la stessa: la nostra unica volontà è quella di portare a casa l'autonomia. Abbiamo fatto un bel lavoro. Il ministro ha riconosciuto che il Veneto ha lavorato ed è stato apripista per la partita dell'autonomia".

Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia al termine dell'incontro con il ministro degli affari regionali Francesco Boccia. "Sono 30 anni che tentiamo questa operazione. E' pur vero che dovremo confrontarci. Oggi ho consegnato al ministro la nostra bozza di intesa - ha aggiunto il Governatore -. In questa bozza ci sono 68 articoli e ricordo che il primo articolo, ed è la novità che ho voluto far inserire, parla chiaramente di coesione, solidarietà, unità nazionale, sussidiarietà. Premesso tutto questo, adesso dico: si può parlare di autonomia?", ha concluso.