Autonomia, Zaia: nessuna ostilità con Boccia

Fdm

Vicenza, 21 set. (askanews) - "Il messaggio che mandiamo non è un messaggio di ostilità e di battaglia , ma la volontà di mantenere la parola data a 2 milioni e 300 mila veneti. E finiamola una volta per tutte con le manfrine e con l'idea del 'paese spaccato, della secessione dei ricchi,' dell'unità nazionale e della solidarietà". Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia conversando con i giornalisti sull'incontro di lunedì a Venezia col ministro Francesco Boccia. "Lunedì consegneremo ufficialmente la bozza dell'intesa in maniera che non ci siano dubbi su quanto fatto da noi - ha sottolineato - non siamo riusciti ad ottenerla con il governo Renzi, non ci siamo riusciti con il governo Conte 1, ma prima o poi ce la faremo".